Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

E tu non lo sai | che il silenzio cresce come un cancro... (Simon and Garfunkel)

da Candido di Voltaire 

Viveva in quei pressi un derviscio  famosissimo, che aveva fama d'essere il maggior filosofo di Turchia. Andarono a consultarlo. Pangloss prese la parola, e disse: "Maestro, siam venuti a pregarvi che ci spieghiate perché sia stato creato un animale così bizzarro com'è l'uomo."
"Ma di che ti vai a impicciare?" disse il derviscio; "che te ne importa?"
"Ma, padre mio reverendo," osservò Candido, "v'è pur nel mondo una quantità spaventosa di mali."
"E che diavolo importano," rispose il derviscio, "i mali ed i beni? Quando Sua Altezza spedisce una nave in Egitto, si da ella forse pensiero se i topi che sono nella stiva stanno comodi o no?"
"E allora che dobbiamo fare?" domandò Pangloss.
"Tacere", rispose il derviscio.

Ultimi post

... senza parole ...

"Viviamo nel migliore dei mondi possibili"

24 giugno

Scelte ...

IL VALORE DEL VUOTO

Sospesi

... impossibile distinguere ...

L' etica del labirinto

Corruzione

LETTERA A UN CANDIDATO SINDACO DI NOME CARMINE